Tu sei qui

Castello Medusa - Genna 'e Corte

Laconi, Corte Noa, menhir.jpg

Laconi, Corte Noa, Menhir
Località Corte Noa, Menhir
Foto di
Mallocci Maurizio

L’itinerario è caratterizzato dalla presenza del famoso Castello di Medusa di Samugheo, situato sulla sponda nord-occidentale del Rio Araxisi, in prossimità di una stretta facilmente superabile per mezzo di un guado.

Lungo il percorso, poco distanti dal sentiero, sono presenti diversi olivastri secolari, tra i quali uno, di probabile età millenaria, si contraddistingue per le sue straordinarie dimensioni, che lo rendono monumentale e perciò meta di numerosi visitatori. Lungo l’itinerario sono presenti diversi punti panoramici: nei pressi del punto di partenza, sul Rio Araxisi, è possibile ammirare il caratteristico andamento sinuoso del corso d’acqua con le sue piccole calette, salti, falesie dove nidificano importanti specie di uccelli. Si osservano inoltre formazioni rocciose che degradano bruscamente sul letto del Rio Araxisi e piccoli canyon. 

 Lungo il percorso, o nelle immediate vicinanze, sono presenti testimonianze storiche che meritano una visita turistica: oltre al Castello di Medusa, i dolmen e i menhir delle località di Perda Idocca e Corte Noa, le Tombe dei Giganti, il Nuraghe Genna 'e Corte e gli ovili con i loro vecchi recinti in pietra locale per la custodia dei maiali, dislocati a qualche centinaio di metri dal percorso e spesso visibili dallo stesso. 

Informazioni utili

Il primo tratto dell’itinerario ricade all’interno del perimetro dell’Oasi faunistica Castello Medusa.

Il percorso
Roadbook

L’itinerario parte dal Castello di Medusa, sulla sponda nord-occidentale del Rio Araxisi, in prossimità di un passaggio angusto facilmente superabile per mezzo di un guado. 

Da qui, si diparte una vecchia strada in basolato, un tempo percorsa stagionalmente dai pastori per la transumanza del bestiame. La carrareccia attraversa paesaggi e panorami quanto mai vari e suggestivi.

Da Genna 'e Corte, percorrendo la strada comunale vicinale Su Stunnu per circa 12 Km, si giunge al centro abitato di Laconi attraversando vigneti, frutteti, campi seminativi in cui sono presenti numerose aziende agro zootecniche.

Sei già stato qui? Com'era?

Valuta l'impegno richiesto: 1. Per tutti; 2. Semplice; 3. Fisicamente impegnativo; 4. Fisicamente e tecnicamente impegnativo, guida consigliata; 5. Per esperti.
Average: 3.5 (4 votes)

Commenta

Dati

Partenza
Attività
Trekking
Difficoltà
TrekkingEscursionistico
Tipo di fondo
Carrereccia/Mulattiera
Sentiero
Strada comunale
Strada sterrata
Strada vicinale
17.800 m
6 ore a piedi

Stato di Validazione

Dettagli Tecnici

Codice CAI
T-460
Quota minima
250 metri
Quota massima
540 metri
Dislivello totale in salita
670 metri

Progetto cofinanziato con il Fondo Europeo per lo Sviluppo RegionaleLa Cooperazione al cuore del MediterraneoLogo COREMLogo Agenzia Forestas (italiano/sardo)Logo comune di Sassari