Tu sei qui

News

01 Ago 2018

Regolamento regionale per la Sentieristica: online il documento ed il tavolo discussione su SardegnaParteciPA.it

SardegnaPArtecipA

La Regione, ha messo a disposizione sulla piattaforma Sardegna ParteciPA, la bozza finale del Regolamento regionale per la Sentieristica predisposto dall’Agenzia regionale Fo.Re.S.T.A.S in accordo con gli assessorati competenti in materia di Turismo ed Ambiente.

Il documento fa riferimento al Testo Unico sul Turismo (art.29, L.R. 16/2017) che istituì, meno di un anno fa, la R.E.S. (Rete ciclo-Escursionistica della Sardegna) e la R.I.S. (Rete delle ippovie sarde).
Il regolamento rappresenta un importante passo in avanti per dotare la Sardegna di un piano per la messa in rete ed il governo degli attuali 1000 km di sentieri escursionistici recensiti ufficialmente: grazie alla nuova normativa regionale e con il lavoro dell’Agenzia Forestas potranno diventare una rete connessa e sviluppata sino a 4000 km di sentieri con segnaletica a standard CAI.

Cosa contiene il Regolamento

Tra le novità più importanti, riportate all’interno del documento, si segnalano:

  • Istituzione di un Tavolo Tecnico Regionale per la governance della R.E.S. che diventerà il centro decisionale e di supporto tecnico per la gestione della Rete ciclo-Escursionistica e delle Ippovie, in relazione con le politiche regionali in materia di Turismo e di Ambiente;

  • Istituzione di sette “sportelli della sentieristica” che opereranno come "consulte" aperte a tutti i portatori di interesse, presso i servizi territoriali di Forestas (Tempio, Sassari, Nuoro, Lanusei, Oristano, Iglesias e Cagliari-Decimomannu) dove  si terranno periodicamente degli incontri tecnici e sessioni di  ascolto ;
  • Normativa specifica per la segnaletica orizzontale e verticale lungo i sentieri;
  • Uniformità e standardizzazione della sentieristica.

C'è tempo sino al 27 agosto

Attraverso la piattaforma Sardegna ParteciPA e gli incontri tecnici territoriali a cura di Agenzia Forestas, i cittadini possono esprimere le proprie osservazioni che successivamente saranno trasmesse sotto forma di documento ufficiale al Consiglio regionale, per le opportune valutazioni di competenza.

Non vengono richiesti i dati anagrafici e la consultazione è anonima. QUI IL LINK DIRETTO PER INSERIRE LE OSSERVAZIONI: http://www.sardegnapartecipa.it/it/content/regolamento-regionale-la-sent...

 

Progetto cofinanziato con il Fondo Europeo per lo Sviluppo RegionaleLa Cooperazione al cuore del MediterraneoLogo COREMLogo Agenzia Forestas (italiano/sardo)Logo comune di Sassari