Tu sei qui

Margine di errore nel GPS

gpx su Google Earth.jpg

gpx su Google Earth
Gpx su Google Earth: un esempio di utilizzo
Foto di
Saba Alessio

Un’indicazione utile da sapere mentre segui un percorso gpx è il margine di errore che il sistema offre in un determinato momento del tuo tragitto. Considera che l’errore massimo che si può riscontrare è dato dalla somma della precisione dello strumento nel momento del rilievo (tipicamente sotto i 10 metri) e della precisione del tuo dispositivo mentre lo usi per geolocalizzarti (varia in funzione della copertura, è massima a cielo aperto).

Tag
geolocalizzazione
margine di errore
precisione

Vedi anche...

Quando esplori un sentiero ricordati che una traccia GPS non è sempre “cosa certa e sicura” e che il luogo è spesso molto differente da come lo avevi immaginato sulla mappa.

Tutti i GPS da escursionismo possono registrare la nostra posizione man mano che ci spostiamo.

Il GPX è un formato a licenza "open" per gestire dati georeferenziati con dispositivi GPS.

Progetto cofinanziato con il Fondo Europeo per lo Sviluppo RegionaleLa Cooperazione al cuore del MediterraneoLogo COREMLogo Agenzia Forestas (italiano/sardo)Logo comune di Sassari